giovedì 26 ottobre 2017

Mostrare gli archivi

Un incontro di ANAI e MAB su come si organizza una mostra: due interventi di Archimovi

Incontro

Mostrare l’archivio
Organizzare una mostra documentaria. Dal progetto alla realizzazione.

Genova, 26 ottobre, Archivio di Stato di Genova, via santa Chiara, 28 R
Contenuto


La mostra documentaria come progetto di valorizzazione culturale del documento, in modo che diventi parte viva e “oggetto parlante” all’interno dell’esposizione. La possibile e auspicabile collaborazione tra Musei, Archivi e Biblioteche che può diventare punto di forza per la creazione di mostre sinergiche, seguendo un percorso trasversale tra i diversi beni culturali.
Come organizzare e realizzare una mostra documentaria: il concetto di esposizione, la genesi e la fase iniziale del progetto: ideazione, ricerca e scelta dei materiali, organizzazione del percorso, allestimento.
Prescrizione tecniche di allestimento: verifica che le condizioni abituali di conservazione siano assicurate.
Stesura dei pannelli esplicativi e delle didascalie: scelta del taglio di apporfondimento e attenzione verso il ruolo dei visitatori, che dovrebbero essere visitatori attivi e non passivi
Prestiti delle opere, movimentazione dei pezzi e relative condizioni assicurative.
Ricerca dei finanziamenti e realizzazione del catalogo.
Promozione della mostra, organizzazione e gestione delle visite guidate e degli eventi collaterali.

Destinatari

Archivisti, bibliotecari, museali che abbiano la possibilità di organizzare una mostra documentaria o con documenti a corredo di oggetti e volumi.

Obiettivi

Come si organizza una mostra documentaria, partendo dall’ideazione del percorso e seguendo le diverse fasi di realizzazione dell’allestimento.
Come si gestiscono i prestiti di documenti, sia in entrata sia in uscita.
Come si deve garantire le ottomali condizioni conservative dei pezzi durante la mostra e l’eventuale trasporto.
Come si promuovere l’evento.
Come si organizzano e si gestiscono le visite guidate e eventuali eventi collaterali alla mostra.

L’ingresso è libero e gratuito.

Al termine della giornata verrà rilasciato attestato di partecipazione.


Programma

10.00 – 10.15
Saluti
Annalisa Rossi, Direttore dell’Archivio di Stato di Genova

10.15 – 11.15
Roberto Rossini - ArchiMovi - Responsabile della ideazione e realizzazione espositiva della mostra “Gli anni del 68”
Ricerca iconografica, organizzazione e allestimento del percorso, predisposizione dei pannelli esplicativi e delle didascalie.

11.15-11.30
Pausa

11.30-12.15
Susanna Ognibene -
Ideazione e realizzazione del catalogo, ricerca dei finanziamenti, gestione delle assicurazioni per il prestito delle opere (in entrata e in uscita).

12.15-13.00
Restauratrice
Garantire le corrette condizioni di conservazione dei documenti durante la mostra ed eventuali trasporti.

13.00-14.00
Pausa pranzo

14.00-15.00
Giustina Olgiati – Archivio di Stato di Genova
Promozione e didattica, con particolare attenzione alle visite guidate e alla collaborazione con scuole, università e altri istituti culturali.

15.30-16.00
Domande

16.00-17.00:
Case history
Giuliano Galletta – ArchiMovi - Curatore della mostra “Gli anni del 68”
Aldo Caterino – Biblioteca Universitaria di Genova
Serena Bertolucci (o Luca Leoncini) – Museo di Palazzo Reale


logo

Home
Associazione per un archivio dei movimenti

notizie Mostrare gli archivi