Soggetto produttore Marisa Corsino. Consistenza: 2 Faldoni Tipo di documentazione e supporto: documentazione cartacea, opuscoli, documenti, periodici. Ambito geografico: Genova, Italia, Europa.



L'autrice, insegnante, è stata attiva nel femminismo a Genova, prima nel Collettivo femminista genovese, poi alla casa delle Donne, e sostenitrice del Collettivo Mujeres de Matagalpa, di donne del Nicaragua; appassionata al suo lavoro di insegnante elementare, ha svolto un ruolo creativo nell'ideare una didattica alternativa; era anche appassionata di coltivazione naturale dell'orto. E' mancata nel 2000.

In questo fondo ha conservato documenti prodotti dal femminismo già dai primi anni Settanta, italiano e non solo. Il fondo è stato donato originariamente nel 1993 al Coordinamento donne lavoro cultura, poi Associazione Archinaute. La descrizione originaria, con il sw Lilarca prodotto e adottato dalla Rete Lilith, è stata mantenuta il più possibile, attraverso l'utilizzo di due diversi inventari cartacei, che sono stati digitalizzati, emendati, integrati con documenti mancanti. Questo spiega anche la difformità della descrizione, alcuni fascicoli con abstract di ogni documento, altri anche completi di parole chiave (originariamente: descrittori del Thesaurus Linguaggiodonna). Si è cercato di mantenere al massimo gli elementi informativi e di illustrare così la storicità della descrizione archivistica (Paola De Ferrari)




Contenuto del fondo contenuto
logo

Home
Associazione per un archivio dei movimenti

fondi Fondo "Archinaute". Subfondo Marisa Corsino