Soggetto conservatore Camillo Gibelli Consistenza 4 faldoni, due di documenti e due di periodici
date 1967- 1972 documentazione e supporto Supporto cartaceo, documenti, opuscoli, volantini, periodici
Ambito geografico Genova
Schedatura realizzata da Virginia Niri, su fondo parzialmente ordinato, conservando le originarie partizioni e intitolazione
dei fascicoli.

Camillo Gibelli nasce a Genova nel 1948. Iscritto al gruppo giovanile dell'ANPI all'etÓ di 14 anni, partecipa ai primi tentativi di organizzazione politico-sindacale degli studenti medi genovesi ed Ŕ cofondatore del Sindacato Studenti Medi (insieme a Daniele Joffe, Franco Cifatte, Paolo Arvati, Carlo Panella). Arrestato nel novembre '68 e trattenuto in Questura nel corso dell'occupazione del Liceo Barabino (scagionatao dalla preside del medesimo istituto), denunciato successivamente per "diffusione di notizie false e tendenziose".... Nel corso dell'ultimo anno di liceo si iscrive allo PSIUP, di cui diventerÓ poi membro del direttivo provinciale. Nel '68 fa parte del comitato di base di Lettere e partecipa attivamente alle lotte universitarie,  fino al loro esaurimento (ultima occupazione del dipartimento di storia, assemblea in Aula magna con militanti e dirigenti FLM...). Allo scioglimento del PSIUP aderisce al PDUP (coordinatore per la Liguria e membro del Direttivo nazionale), promuovendo l'unificazione con il Manifesto. Conclude la sua carriera di  militante politico dopo il fallimento del fronte elettorale con Avanguardia Operiaia e il Manifesto. E' iscritto alla CGIL da 1974.


Contenuto del fondo contenuto
logo

Home
Associazione per un archivio dei movimenti

fondi Fondo Camillo Gibelli, Genova, 1966 -1970