Soggetti produttori/conservatori: Gianriccardo Scheri e Anna Ducci Consistenza: 6 faldoni, una raccolta di libri, una serie di manifesti. Tipo di documentazione e supporto: documenti e periodici. Supporto cartaceo. Riordinato e descritto da Virginia Niri Ambito geografico: Genova; Italia Il fondo conserva periodici a partire dai primi anni 70, specialmente pubblicazioni femministe: "mezzocielo", periodico della Lega delle donne comuniste (collegata all'Unione dei comunisti (m-l) italiani); Sottosopra, Effe e Quotidiano Donna ecc. e alcuni libri. Alcuni volantini femministi genovesi (Collettivo di piazza San Giorgio). Manifesti italiani e cinesi (anni '70)



Notizie biografiche: Anna Ducci:  (Genova 1946 ) Ha lavorato sempre come impiegata, coltivando insieme un grande interesse per la fotografia. Molte sue foto, donate all'Archivio, documentano manifestazioni o momenti di lotta degli anni Settanta e del femminismo. Oltre a una certa attività nella sinistra extraparlamentare, insieme al marito Gianriccardo Scheri, è stata attiva nel movimento delle donne, frequentando il Collettivo femminista di Piazza san Giorgio e seguendo nei decenni successivi i momenti salienti delle lotte femministe.



Gianriccardo Scheri ( Bologna, 28.10.1948).

Vive a Genova dove ha lavorato in porto. Scrive da sempre.

Dopo un percorso nella poesia, con testi su riviste e raccolte autoprodotte, dal 1975 procede nel settore di confine tra arti visive e  teatro, con azioni, installazioni, video.




Contenuto del fondo contenuto
allegato
logo

Home
Associazione per un archivio dei movimenti

fondi Fondo "Movimenti e militanti". Subfondo Gianriccardo Scheri e Anna Ducci Scheri, anni Settanta