Il fondo di Romano Landini ha avuto una vicenda particolare, è stato consegnato in data imprecisata a Giorgio Bertone, docente universitario genovese e amico dell'autore, in una valigetta metallica. Purtroppo Romano Landini morì, e in seguito anche Bertone. La vedova di quest'ultimo, che non conosceva Landini, ha consegnato il fondo nel 2016 all'Archivio dei movimenti.



Romano Landini è stato un militante dell'area dell'Autonomia Operaia, al momento non si dispone di altre informazioni biografiche su di lui. Nel fondo sono presenti sia documenti, genovesi e italiani, che periodici, e una raccolta di vari numeri del giornale Potere Operaio.




Contenuto del fondo contenuto
logo

Home
Associazione per un archivio dei movimenti

fondi Fondo Romano Landini